ETF di Cryptocurrency del Nasdaq e Hashdex Approvato alla quotazione in Borsa alle Bermuda

Un fondo quotato in valuta criptata (ETF) del Nasdaq e del gestore di fondi brasiliano Hashdex è stato approvato per la negoziazione alla Borsa delle Bermuda. Hashdex afferma che il nuovo prodotto di investimento in criptovaluta traccia il Nasdaq Crypto Index.

Hashdex dice che ETF terrà traccia del Nasdaq Crypto Index

Il gestore di fondi brasiliano Hashdex ha confermato a Bitcoin Code martedì che la società sta lanciando un ETF a valuta criptata, sviluppato in collaborazione con il Nasdaq. Un portavoce di Hashdex ha detto che l’ETF è stato approvato dalla Borsa delle Bermuda (BSX), elaborando:

L’ETF sarà disponibile per il trading pubblico sul BSX una volta che il Nasdaq Crypto Index [NCI] sarà lanciato ufficialmente.

Per quanto riguarda la data di lancio,

„Non possiamo confermare alcuna data in questo momento. Tuttavia, non ci dovrebbe volere molto. Abbiamo bisogno prima del lancio dell’NCI“, ha sottolineato il portavoce, aggiungendo che „il Nasdaq rivelerà anche maggiori dettagli sulla metodologia dell’indice una volta lanciato“.

Al momento della stampa, sono state rivelate poche informazioni su questo nuovo prodotto d’investimento. La borsa valori BSX ha anche annunciato in modo indipendente venerdì l’ammissione di „Hashdex Nasdaq Crypto Index ETF Class E Shares“ alla quotazione ufficiale. Il metodo di quotazione, tuttavia, è il „private placement“, con l’Hashdex Nasdaq Crypto Index ETF come emittente.

Secondo la sua pagina di quotazione sul sito web della BSX

Secondo la sua pagina di quotazione sul sito web della BSX, l’Hashdex Nasdaq Crypto Index ETF „l’obiettivo di investimento è quello di fornire risultati di investimento che minimizzino la differenza di tracciamento della performance del Nasdaq Crypto Index … su una finestra di 12 mesi“. L’indice è stato sviluppato in collaborazione con Hashdex e Nasdaq Inc. Quest’ultima amministrerà e manterrà l’indice su base continuativa.

Il portavoce ha ulteriormente chiarito a news.Bitcoin.com che il prossimo ETF non sarà disponibile per gli investitori americani, quindi non richiede l’approvazione della U.S. Securities and Exchange Commission (SEC). Attualmente, la SEC statunitense non ha approvato alcun ETF bitcoin o criptovaluta. Tutte le modifiche alle regole proposte per la quotazione e il trading degli ETF bitcoin sono state finora respinte. Esistono, tuttavia, diversi prodotti di investimento privato, come il GBTC di Grayscale Investments.

Secondo il suo sito web, la Borsa delle Bermuda, fondata nel 1971, è riconosciuta dalla SEC degli Stati Uniti come Designated Offshore Securities Market ai sensi della Regulation S; la Financial Services Authority nel Regno Unito come Designated Investment Exchange; HM Revenue & Customs nel Regno Unito come Recognized Stock Exchange; la Bermuda Monetary Authority come Recognised Investment Exchange; e come Borsa approvata ai sensi delle norme australiane sulla tassazione dei fondi di investimento esteri.